Yī, èr, sān… Bēijīng!

Post 2 of 80

Cerimonia di chiusura Finalmente giungiamo a Beijing, dopo appena un ritardo del nostro volo di tre ore a causa del maltempo: il primo impatto con la capitale è molto particolare e siamo tutti sorpresi dal vedere un sole velato da un mix di nebbia e smog. Conosciuta Bamboo, la nostra nuova guida, e fatto il check-in al Geoscience International Conference Centre, ceniamo al ristorante della BLCU e andiamo a dormire, visto che l’indomani iniziano i corsi di lingua e cultura cinese!

Il corso di Comprehensive Chinese, tenuto da Jīn Mǐn, rappresenta una sfida entusiasmante, data la difficoltà della lingua, ma la bellezza e la vocalità del cinese ci conquistano immediatamente. Nell’arco di 24 ore impariamo a presentarci, a sostenere semplici conversazioni e a contare, sempre sotto la paziente guida della nostra insegnante, che con il suo “Follow me, follow me” ci fa ripetere a voce alta per migliorare la pronuncia e la tonalità del nostro cinese. Il secondo giorno di lezione, inoltre, riceviamo un bellissimo regalo: i nostri nomi in cinese, ognuno con il suo diverso significato, ma tutti di buon auspicio per il futuro.

I due corsi sulla cultura cinese riguardano la pittura e la calligrafia: armati di pennelli e china, riproduciamo ciotole di ciliegie, aragoste, fiori e scriviamo intere frasi in cinese calligrafico. A conclusione di questi tre corsi, dopo un piccolo esame scritto e uno orale composto da conversazione e canti tipici cinesi, riceviamo un attestato di partecipazione.

Esame finale alla BLCU

 

Siamo quasi alla fine di questa esperienza, ma manca ancora un importantissimo evento: la cerimonia di chiusura. Indossati i vestiti eleganti, arriviamo in un edificio spettacolare dove attendiamo l’arrivo dell’Ambasciatore italiano in Cina Ettore Sequi, del Vicepresidente della Huawei Guo Tianming e di altri ospiti prestigiosi. Prima della consegna degli attestati ufficiali, il nostro Andrea Pimpinella conquista tutti con un discorso conclusivo centrato sull’innovazione e il bisogno di condivisione per costruire un mondo migliore.

La serata si conclude con un’ottima cena e poi tutti a letto, visto che il giorno dopo ci aspetta la Grande Muraglia!

Questo articolo è stato scritto da Elena Chiappe

Menu